Valutazione della prima parte di stagione

Mister ci fa un bilancio di questi mesi trascorsi a San Fele e cosa ne pensa dell’ambiente, dei tifosi, della Società?

Mi trovo bene a San Fele, la società è solida, preparata, organizzata e molto passionale. I tifosi sono sempre pronti a sostenerci. Un ringraziamento speciale va al capo ultrá Del Monte, un ragazzo speciale che ci sostiene con passione.

Mister un aspetto che l’ha colpita positivamente e negativamente di questo gruppo?

L’aspetto positivo ed importante di questa squadra a mio avviso è il grande cuore e lo spirito di sacrificio durante le partite e gli allenamenti. Altro aspetto fondamentale è il gruppo, molto solido e unito.

Una valutazione su questo primo periodo?

Penso che in questo primo periodo ci siamo conosciuti un pò tutti meglio e abbiamo cercato di dare una struttura di gioco a questo gruppo. A volte dobbiamo capitalizzare meglio le occasioni sotto porta. Questo è un gruppo che negli anni a venire se non viene smantellato e iper criticato può crescere e ottenere risultati eccellenti.

Si aspettava qualcosa di più dai suoi?

Mi aspetto sempre e comunque di più.

Quale squadra le ha creato maggiori difficoltà?

Il livello in seconda si è alzato di parecchio, ma bastano tre risultati utili consecutivi per essere tra le prime. Penso che il Venosa (aspettando di vedere il Balvano) sia la squadra più completa e competitiva.

Quale la partita che le ha fatto saltare i nervi?

 Nessuna partita mi fa saltare i nervi. Se si perde o si pareggia in malo modo c’è qualcosa che non va e la colpa non è della squadra ma la mia. Sono io che devo trovare le soluzioni più adatte x vincere.

Con quale mentalità affronterà il girone di ritorno?

Con la mentalità di chi non molla mai. E con la voglia e la passione di sempre.

2,690 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento tramite facebook

Ultimi commenti