• 28 Novembre 2020

Ancora una volta i cittadini sanfelesi pagano per gli errori del passato

 Ancora una volta i cittadini sanfelesi pagano per gli errori del passato
Dopo aver letto questa comunicazione pubblicata dal Comune di San Fele  il giorno 28 agosto sul Servizio Trasporto Scolastico 2013 – 2014, la maggior parte dei cittadini si chiede cosa stia accadendo e cosa altro ancora accadrà:
Al fine di organizzare il servizio di trasporto scolastico, relativo all’anno  2013/2014, si comunica che coloro che intendono usufruire del servizio in oggetto,
dovranno far pervenire la domanda di adesione presso la Biblioteca Comunale entro e non oltre il 10/09/2013.
Si avvisa inoltre che il prezzo del servizio è completamente a carico degli utenti e sarà determinato in base al numero di coloro che usufruiranno del servizio.
Il pagamento dovrà avvenire anticipatamente al mese di riferimento.
In un tweet: noi tutti crediamo che il sig. Commissario dovrebbe eseguire tagli altrove, magari agli sprechi provocati dalla disorganizzata e obsoleta macchina comunale, non è colpendo il mondo della scuola che si risolvono i problemi,  la scuola ha la massima priorità nei progetti della maggior parte delle società più avanzate.

 11,096 total views,  2 views today

Lascia un commento tramite facebook

Ultimi commenti

Altri articoli

Leave a Reply