• 25 Novembre 2020

Per Graziella e Louis-Henri l’avventura continua… oltreoceano.

 Per Graziella e Louis-Henri l’avventura continua… oltreoceano.
Vi ricordate di Graziella, sanfelese, Louis-Henri, caraibico, e della loro avventura in barca a vela nel Mediterraneo? L’ avventura continua … oltreoceano.
St.François (Guadeloupe), 5 marzo 2014   
 
Cari amici di sanfele.net
vi scriviamo dalla bellissima isola di Guadalupa, nel mar dei Caraibi, dove siamo arrivati da poche settimane. Quante cose sono successe negli ultimi mesi! Quante miglia percorse! Dopo aver navigato per due anni nel Mediterraneo, fra Spagna, Italia, Montenegro, Croazia e Grecia, abbiamo deciso che era arrivato il momento di provare altre latitudini, più calde magari, diciamo pure che un altro inverno nel Mediterraneo la vedevamo dura!
E così a settembre abbiamo riportato Osina, la nostra barca, a Barcellona e durante due  mesi abbiamo lavorato senza sosta per riparare quel che andava riparato e cambiare quel che andava cambiato per migliorare le prestazioni della barca. A novembre ci siamo rimessi in viaggio con una grande sfida in mente: attraversare l’Atlantico noi due soli con il nostro catamarano di 11 metri e raggiungere il Mar dei Caraibi.
4.500 miglia,  5 ore di fusorario e 3 mesi più tardi avevamo raggiunto la nostra meta, i Caraibi !! 
 
Abbiamo fatto diverse soste lungo il percorso. Per Natale avevamo raggiunto le Canarie, con qualche settimana di ritardo rispetto al programma dovuto ad una deviazione a Cadice (Spagna, costa Atlantica) decisa all’ultimo momento mentre ci trovavamo nello Stretto di Gibilterra. Qualche settimana di relax alla scoperta delle Isole Canarie e siamo ripartiti verso sud, giù nel cuore dell’Atlantico fino a Capo Verde, altro bellissimo arcipelago dove abbiamo trascorso 2 magnifiche settimane.
E poi .. e poi il gioco si fa serio. I Caraibi distano oltre 2000 miglia da Capo Verde, 2000 miglia da percorrere tutte d’un fiato, non c’é niente lungo il cammino, nessuna isola, nemmeno una roccia, solo mare e cielo. Una navigazione così lunga era la prima volta per tutti e due. L’abbiamo preparata scrupolosamente, senza lasciare niente al caso. Per settimane abbiamo studiato i venti e le correnti, osservato con attenzione la barca in navigazione per assicurarci che tutto funzionasse alla perfezione, rifornito la dispensa, la libreria, la cassetta dei medicinali, preparato una bella scorta di film e cioccolato? Credevamo che ci avremmo impiegato 16 – 18 giorni, forse di più. E invece abbiamo lasciato Capo Verde il 6 febbraio e dopo appena 13 giorni eravamo già arrivati! E’ stato un viaggio perfetto, senza imprevisti, senza incidenti, tutto liscio come l’olio. Una passeggiata lunga 2.200 miglia – 4.400 km -, dice Louis. Giorno dopo giorno, notte dopo notte, gli alisei ci hanno spinto fino ai Caraibi. Che emozione vedere la terra ferma dopo settimane di acqua e cielo! Ci sentivamo felici, fortunati, orgogliosi, e tanto stanchi! 
 
 
Abbiamo preparato un breve video di questo viaggio per condividere con tutti voi l’emozione dell’Oceano, cliccate sul link per vederlo
 
 
Potete continuare a seguirci su http://seasunstories.com inizieremo presto a pubblicare nuovi reportage fotografici dai Caraibi.
 
Ah! Vi ricordiamo che siamo su FACEBOOK con il nome Graziella Louis-Henri. Cercateci e diventiamo amici!
 
Un abbraccio
A presto, Graziella e Louis-Henri

 12,353 total views,  2 views today

Lascia un commento tramite facebook

Ultimi commenti

Altri articoli

Leave a Reply