• 19 Settembre 2020

Tantissimi i bambini alla festa dell’anguria

“Mamma, mamma” esclama il bambino,” è vero che qui a San Fele le angurie nascono nella fontana”? “Ma no,no Pierino non insistere” – risponde la mamma “quante volte te lo devo dire che le angurie sono come i bambini, le porta la cicogna”. Tutti i “sanfelesi”, anche le persone più anziane, ricordano che in estate le angurie ci sono sempre state nella fontana.
La vendita delle angurie iniziò all’indomani della Grande Guerra, quasi un secolo fa: forse è per questo motivo, accaduto così tanto lontano nel tempo, che Pierino chiedeva ingenuamente alla mamma se le angurie nascevano nella fontana!
L’anguria o cocomero, come si chiama al sud, è il frutto che rappresenta l’estate: quando fa caldo, mangiare un fetta d’anguria della fontana vuol dire provare gioia e sollievo immediato, senza pericoli per la “linea”, perché l’ anguria è ricca d’acqua ed è priva di sostanze caloriche.
Ecco quindi che quest’anno la Pro Loco Pro San Fele in collaborazione con il San Fele Market attraverso la Festa dell’Anguria ha voluto valorizzare, per la gioia dei bambini ma anche dei più grandi, un frutto che rievoca in tutti noi quei profumi, quei momenti passati in maniera spensierata durante le calde stagioni estive della nostra vita. E’ stato un vero successo di giochi pubblico e sano divertimento all’aria aperta.

 11,780 total views,  2 views today

Lascia un commento tramite facebook

Ultimi commenti

Altri articoli

Leave a Reply