• 20 Settembre 2020

A.C. Foggiano 2 – San Fele calcio 2, i sanfelesi chiudono il 2015 con un pari

IMG-20151223-WA0048Il San Fele parte subito forte, cercando di guadagnare campo e spazi, il Foggiano si difende bene, cercando di colpire in contropiede con il solo Potito A. A sbloccare il match è una punizione dalla trequarti di Pinto D. che calcia centralmente, e complice uno “svarione” del portiere locale la palla entra dentro, al 13’ il San Fele passa in avanti. Dopo il momentaneo vantaggio, il San Fele vuole subito raddoppiare il risultato e chiudere la partita definitivamente ma il Foggiano non accusa il colpo e ribalta il risultato aiutato dalla difesa sanfelese. Al 17’ chance per Sperduto M., tiro sul secondo palo, il portiere si distende e blocca il pallone. Al 23’ punizione dal limite per il San Fele, batte Tomasulo N. palla al centro per la testa di Cammarota P. che viene anticipato dalla difesa del Foggiano. Dopo aver più volte sfiorato il raddoppio, il San Fele viene colpito. Al 28’ il Foggiano pareggia, complice una disattenzione tra Cappiello M. e Di Giacomo C., quest’ultimo anticipa Cappiello M. e la mette dentro. Al 33’ il Foggiano raddoppia, altro errore difensivo, altro gol, Potito A. guadagna un pallone a centrocampo e si invola verso la porta avversaria firmando il momentaneo 2a1. I bianco-azzurri provano a riorganizzarsi e cercano il pareggio al 42’ con Sperduto M. che calcia al volo, palla di poco fuori. Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo con il San Fele tutto in avanti alla ricerca disperata del pareggio, ma la prima occasione capita al Foggiano, punizione dal limite, palla sotto l’incrocio, Cappiello M. si distende e la manda in calcio d’angolo. Il San Fele preme sull’acceleratore sfruttando le velocità dei due esterni. Al 62’ cross basso di Catenacci G. per Del Monte L. che da solo davanti al portiere non sbaglia e porta il risultato sul 2a2. Al 72’ punizione per il San Fele, Tomasulo N. mette al centro per Graziano R. che trova l’attenta risposta del portiere. Al 79’ ci prova Tomasulo N., che fa tutto da solo partendo dalla sinistra, si accentra e lascia partire un tiro forte che si spegne sopra la traversa. Negli ultimi minuti il Foggiano prova a gettarsi avanti per cercare la disperata vittoria ma la difesa sanfelese chiude bene. Da segnalare l’ottima prestazione di Tomasulo N.

Formazione 4-4-2: 1 Cappiello Mario; 2 Catenacci Giovanni; 3 Carlucci Gerardo; 4 Pinto Domenico; 5 Di Giacomo Carmine; 6 Tomasulo Donato; 7 Cammarota Pietro; 8 Sperduto Marco; 9 Graziano Roberto; 10 Tomasulo Nunzio; 11 Del Monte Luigi. A disposizione: 12 Tomasulo Vincenzo; 13 Patrissi Nicola; 14 Tozzi Adriano; 15 Del Monte Giovanni; 16 Sperduto Vito; 17 Abarno Davide; 18 Graziano Tiziano.

 2,408 total views,  2 views today

Lascia un commento tramite facebook

Ultimi commenti

Altri articoli