• 21 Settembre 2020

Detti sui mesi dell’anno (aprile, maggio e giugno)

 Detti sui mesi dell’anno (aprile, maggio e giugno)

Abbrilëa meglia pilë . (aprile)
Ad aprile ci vogliono ancora tante cataste di legna.
Abbrilë chiovë, chiovë
Aprile piove sempre .

Mascë :Mascë unë e bbonë (maggio)
Maggio una sola giornata buona
Sandë  Cataldë : lassë  u friddë e pigljë u cuavëdë .
A San Cataldo ( 10 maggio ) lascia il freddo e prendi il caldo .
Mascë  urtuluanë, assaijëpaglijë e niendëgranë .
Maggio ortolano, assai paglia e niente grano .

Cerasalë – Giugno: favë mbugnë (giugno)
A giugno crescono le fave .
A dittë  a vecchjië  Pëmbonjië , lievetë u cuappuccë a Sand’Andonië , u cuappuccë  m’aggë luatë, ma Sand’Andonië, m’à chiatratë .
Rëspunnijë a vecchjë da ndò cuannitë, u cuappuccë  te le luà a Sandujitë.
Ha detto la vecchia di Pomponio( idiomatico ) : – a San Fele il cappotto  lo devi toglier il giorno di S. Antonio;  il cappotto l’ho tolto, ma quel giorno sono morta di freddo.
Rispondeva , però, una vecchia da un canneto: – vedi che il cappotto te lo devi togliere il giorno di San Vito

 12,048 total views,  4 views today

Lascia un commento tramite facebook

Ultimi commenti

Altri articoli

Leave a Reply