• 27 Settembre 2020

IMU 2013 RESIDENTI ALL’ESTERO

2. IMMOBILI ASSIMILATI ALLE ABITAZIONI PRINCIPALI
E’ stato chiesto, inoltre, di chiarire se il provvedimento recante la sospensione del pagamento della prima rata dell’IMU sull’abitazione principale e relative pertinenze riguardi anche i casi in cui i comuni abbiano “assimilato all’abitazione principale i fabbricati degli anziani ricoverati nelle case di riposo e dei residenti all’estero”.
Al riguardo, si fa presente che l’art. 13, comma 10, del D. L. n. 201 del 2011, attribuisce ai comuni la facoltà di considerare, con regolamento, “direttamente adibita ad abitazione principale l’unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata, nonché l’unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata”.
Pertanto, considerata la finalità del legislatore di assicurare, comunque, un regime di favore per l’abitazione principale e relative pertinenze, si deve concludere che, sia nel caso in cui detta assimilazione venga disposta per l’anno 2013, sia in quello in cui la stessa è stata effettuata nel 2012 e non è stata modificata nel 2013, l’assimilazione in questione determina l’applicazione delle agevolazioni previste per l’abitazione principale e relative pertinenze, compresa, quindi, la sospensione del pagamento della prima rata dell’IMU.

Quanto evidenziato sopra è parte integrante della circolare nr. 2/DF del 23/05/2013 del Ministero delle Economie e delle Finanze, riportata anche da Il Sole 24 (giornale finanziario) nella sezione Norme e Tributi.
La circolare stabilisce, in modo inequivocabile, che sono i comuni a decidere, con REGOLAMENTO, se considerare l’abitazione dei residenti all’estero assimilata ad abitazione principale; ebbene: il Comune di San Fele, ad oggi 19/06/2013, non ha ancora stabilito in modo chiaro (delibera) cosa fare. Nel 2012 l’abitazione dei residenti all’estero era assimilata a quella principale.

 2,485 total views,  2 views today

Lascia un commento tramite facebook

Ultimi commenti

Altri articoli

Leave a Reply