domenica, Ottobre 24, 2021
HomeCuriositàDal 1973 un ristorante con vista panoramica sul Vulture.

Dal 1973 un ristorante con vista panoramica sul Vulture.

Vicino al Santuario della Madonna di Pierno nel Comune di San Fele (PZ), il ristorante ” LA LOCANDA DEL BOSCO” nasce nell’agosto del 1973 dalla passione per la buona cucina e per le tradizioni lucane non ancora dimenticate. “Riscoprire i piaceri della tavola è la nostra specialità, soddisfarVi è la nostra passione”, questo è il motto dei due coniugi, che, con determinazione, hanno rispolverato le vecchie ricette della nostra cucina tradizionale.

Un ambiente familiare, una cucina semplice ma accurata, a base di materie prime a km 0. I piatti sono quelli tipici della tradizione Lucana, ma rivisitati con creatività e fantasia utilizzando sempre materie prime stagionali, inoltre l’attenta selezione dei vini renderà ogni piatto ancora più gustoso.

Alla Locanda del Bosco trovate sempre specialità particolari come il baccalà.

Tutto è stato volutamente personalizzato, dall’arredamento ai piatti presenti nel menù, per far si che arrivi agli ospiti la cordialità dei titolari Lucia e Michele.

Su richiesta si organizzano pranzi, cene di lavoro, feste di compleanno e di altri aventi come matrimoni.

Il ristorante è avvolto dalla cornice verde del monte Santa Croce e della montagna di Pierno, prime notizie sulla storia di Pierno risalgono al 210 a. C., quando, secondo le fonti, il condottiero cartaginese Annibale sarebbe transitato in questi luoghi durante il suo viaggio verso la valle del Platano, intrapreso a seguito della vittoria del suo esercito sui romani ad Herdonea, l’attuale Ordona, in provincia di Foggia. Da sempre, in questo luogo immerso nel verde, si intrecciano storia e sacralità oggi mirabilmente riflesse nel santuario della Madonna.

Come raggiungere il ristorante

Da Pescara e da Bari: 

uscita Candela, proseguire sulla SS Ofantina in direzione Avellino e poi uscita Potenza-Atella, svincolo San Fele-Atella-Pierno.

Da Napoli e Avellino:

percorrere la SS Ofantina superando Calitri e poi imboccare l’uscita di San Fele-Atella-Pierno.

Da Reggio Calabria, Salerno, Taranto e Matera: 

proseguire per Potenza e poi immettersi sulla superstrada in direzione Melfi, con uscita San Fele direzione San Fele-Atella-Pierno.

www.lalocandadelbosco.com

 2,422 total views,  9 views today

RELATED ARTICLES

PIU' POPOLARI